- La Barcaccina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Territorio
Castagneto Carducci
Castagneto Carducci è un bellissimo borgo toscano della Val di Cornia a pochi chilometri dal mare. Qui si trova una delle più belle località marine della Costa degli Etruschi: Marina di Castagneto Carducci, detta anche Marina di Donoratico. Difficile trovare località che hanno il nome di un poeta, come accade per Castagneto Carducci, in Toscana. Questa cittadina, che dal Medioevo è stata teatro di lotte e conquiste, deve il suo nome alla presenza dei boschi di castagni che caratterizzano l’area ed al celebre poeta e scrittore che in questo borgo della Val di Cornia ha vissuto alcuni anni dell’infanzia. Nelle poesie del poeta Giosuè Carducci infatti si possono riconoscere molti dei monumenti, delle strade e delle sensazioni che ancora oggi si possono ammirare e godere in questo meraviglioso borgo toscano. Il borgo medioevale è caratterizzato da molti frammenti di storia, fatta di monumenti civili e religiosi e, soprattutto di fortezze militari. Forti e castelli sono infatti tra gli edifici che maggiormente ricordano il passato tumultuoso di questa terra, le cui vicende storiche e politiche furono strettamente legate a quelle della famiglia Conti Della Gherardesca. E tuttavia, queste strutture architettoniche militari non vanno ricordate solo ed esclusivamente per gli assedi e le rivolte: all’interno delle cantine dell’antico Castello di Castiglioncello di Bolgheri, ad esempio, fu prodotto per la prima volta il celebre vino Sassicaia. Naturalmente la produzione vinicola odierna di questo lussuoso vino ha una storia molto più recente e risale agli anni Quaranta, quando il marchese Mario Incisa della Rocchetta importò delle viti dalla Francia. Non si trattava di viti qualsiasi, ma di barbatelle di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, due particolari specie che avevano trovato a Bordeaux la loro migliore area di sviluppo. E d’altro canto il Marchese Incisa della Rocchetta era un vero intenditore di vini, dei quali sapeva apprezzare le caratteristiche più particolari. Le viti furono piantate nella Tenuta di San Guido dove, grazie alla similitudine di temperatura, altitudine, tipologia del terreno, o come dicono i nostri amici francesi Terroir, con le aree francesi di provenienza e soprattutto grazie alla cura che il Marchese Incisa della Rocchetta profuse nelle sue viti, il vitigno crebbe rigoglioso e nel 1944 fu realizzata la prima produzione di vino Sassicaia, ad uso prettamente famigliare.

Marina di Castagneto Carducci

Al di là della salubre aria collinare, Castagneto Carducci offre anche la possibilità di godere di un mare che si fregia della Bandiera Blu da tanti anni. Acqua limpida e servizi di ottimo livello fanno di questa zona di mare uno dei luoghi di vacanza più apprezzati da quanti cercano una località che possa offrire veramente tutto, dal mare alla collina, dalla cultura agli eventi estivi, dall’ottimo cibo di terra e di mare al vino e all’olio evo, dalla moda all’artigianato: il tutto, naturalmente strettamente Made in Tuscany. Quanti amano le passeggiate al fresco, tra gli alberi e il cicaleccio delle cicale, possono trovare nella secolare pineta una delle aree più fresche della zona: gli oltre dieci chilometri di pineta che corrono lungo la costa rappresentano un’ulteriore elemento peculiare di questa zona della Val di Cornia. Caratteristica di molte aree di mare della Toscana, la pineta di Marina di Castagneto Carducci offre la possibilità di campeggi per quanti vogliano vivere a stretto contatto con la natura. E proprio all’interno della pineta, sorge una vera e propria oasi del divertimento per i più piccoli: il Parco dei divertimenti Cavallino Matto. Si tratta del più grande parco giochi della Toscana, ricco di attrazioni per bambini di ogni età: dai classici giochi dei parchi divertimenti al cinema 4D, dai percorsi didattici al teatro. E naturalmente il parco offre punti ristoro ed aree attrezzate per i picnic.
 
Ristorante La Barcaccina Via Tridentina 1 San Vincenzo (LI) Copyright 2016 Libra s.a.s. P.Iva 01695330496
Torna ai contenuti | Torna al menu